• VISITA VILLA D’ESTE TIVOLI

    VISITA VILLA D'ESTE TIVOLI

VISITA VILLA D’ESTE TIVOLI

VILLA D’ESTE – CASTELLO DEL PAPA PIO II

  • Tutti i giorni (4 ore circa)

    con GUIDA PRIVATA

Visita Villa D’Este Tivoli

Visita Villa D’Este Tivoli è il tour che si inizia  da Roma o direttamente a Tivoli.

Partendo da Roma si percorre parte dell’autostrada A 24 per arrivare nella vallata di Tivoli  dove si trovano le famose cave di Travertino. Saliamo il Monte Ripoli per giungere al centro della piazza Garibaldi e ammirare il Castello del Papa Pio II.

La villa fu voluta dal cardinale Ippolito d’Este, figlio di Alfonso I e di Lucrezia Borgia (Ferrara 1509 – Roma 1572), su un sito già anticamente sede di una villa romana.

La storia della sua costruzione è legata alle vicende del suo primo proprietario. Papa Giulio III del Monte volle ringraziare il cardinale d’Este per l’essenziale contributo dato nel 1550 alla propria elezione al soglio pontificio nominandolo governatore a vita di Tivoli e del suo territorio. Il cardinale arrivò a Tivoli il 9 settembre e vi fece un’entrata trionfale, scoprendo però che gli sarebbe toccato di abitare in un vecchio e scomodo convento annesso alla chiesa di Santa Maria Maggiore, edificato secoli prima dai benedettini, ora tenuto dai francescani e parzialmente riadattato a residenza del governatore.

La Visita di Villa D’Este a Tivoli Vi offrirà la possibilità di ammirare e passeggiare nello splendido giardino, opera mirabile frutto del genio di Pirro Ligorio, si estende a partire dalla facciata posteriore della villa, rispetto all’ingresso attuale del palazzo, ed è articolato fra terrazze e pendii, con un asse longitudinale centrale e cinque assi trasversali principali, collegando e raccordando con maestria le diverse pendenze del giardino, utilizzando uno schema architettonico tipico delle città romane.

Tutte le fontane erano poi alimentate senza uso di alcun congegno meccanico, ma soltanto sfruttando la pressione naturale e il principio dei vasi comunicanti. Il risultato è solo in parte visibile ai giorni nostri, e i numeri sono sorprendenti: 35.000 m2 complessivi di giardini, 250 zampilli, 60 polle d’acqua, 255 cascate, 100 vasche, 50 fontane, 20 esedre e terrazze, 300 paratoie, 30.000 piante a rotazione stagionale, 150 piante secolari ad alto fusto, 15.000 piante ed alberi ornamentali perenni, 9.000 m2 di viali, vialetti e rampe.

Continueremo contornando il Castello “Rocca Pia” costruito dal Papa Pio II nel 1461.

La visita si conclude con il ritorno in Hotel.
Il tour può essere modificato e adattato ad ogni esigenza.